NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

News

Festa del SS.mo Crocifisso

Domenica 24 Aprile - Inizio della Novena in onore del SS. Crocifisso

Martedì 3 Maggio - Festa in onore del SS. Crocifisso

Vedi tutto il programma...

Leggi tutto...

Settimana Santa 2022

Celebrazioni della Settimana Santa

Leggi tutto...

Solenni Quarantore

30 e 31 Marzo - 1 Aprile c/o Chiesa dell'Oratorio

2-5 Aprile c/o Chiesa del Soccorso

Leggi tutto il programma...

Leggi tutto...

Links Utili

Vangelo del Giorno

Donazioni

La nostra AC in un Porto di Pace

La nostra AC in un Porto di Pace
Si sono svolti gli scorsi 6, 7 e 8 Marzo gli Esercizi Spirituali organizzati, come ogni anno, dall'equipe diocesana di Azione Cattolica della diocesi di Oppido–Palmi, immancabile momento di ritiro e preghiera per tutti gli associati che sentono il bisogno di “staccare” dalle preoccupazioni quotidiane e ritagliarsi uno spazio privilegiato per dialogare con Dio.

La location che ha accolto i trenta giovani e adulti della diocesi, accompagnati dall'assistente unitario Don Mino Ciano, è la Casa di Spiritualità “Santa Maria Porto di Pace” di Arghillà (RC), splendida struttura gestita dalle suore Figlie della Chiesa, rivelatasi il luogo ideale per dedicarsi alla meditazione e ristorare il corpo e lo spirito.
Quest'anno il tema degli Esercizi, in perfetta corrispondenza con il tema dell'anno associativo 2014-2015, è stato “Coraggio sono io”, chiaro riferimento all'episodio contenuto nel Vangelo di Marco (MC 6, 45-52) in cui Cristo, per soccorrere i suoi discepoli che remavano controvento nel cuore della notte, incapaci di ritornare a riva, camminò sull'acqua
del mare dirigendosi verso di loro e ad essi, che lo credevano un fantasma, impauriti ed increduli, disse: “Coraggio, sono io, non temete!”.
Le quattro lunghe meditazioni di Don Nuccio Borelli, parroco della parrocchia “S. Girolamo” di Cittanova, guida spirituale di questi Esercizi, hanno accompagnato nella riflessione e nella preghiera gli associati durante le tre giornate, giornate all'insegna del silenzio e del “deserto”, ma scandite anche da momenti di preghiera comunitaria, come la Via Crucis del venerdì sera e l'Adorazione Notturna del sabato.

FacebookTwitterDiggGoogle BookmarksLinkedinPinterest